Igiene orale

Igiene orale
L’igiene orale è la branca dell’odontoiatria che si occupa della prevenzione di tutte le patologie del cavo orale mediante varie terapie e trattamenti. Vi si ricorre perché, solitamente, l’igiene orale domiciliare non è sufficiente per eliminare completamente la placca batterica e il tartaro che si sono formati sui nostri denti; bisogna dunque prevedere (piccolo accorgimento periodico) una visita dal professionista, che provvederà ad effettuare una seduta di igiene orale professionale.
Nulla di doloroso né traumatico. Il professionista (medico dentista, odontoiatra, igienista dentale), con particolari strumenti, è in grado di rimuovere in profondità la placca e il tartaro, tutti quei residui che, nel tempo, si sono accumulati soprattutto là dove il vostro spazzolino non è riuscito ad arrivare. Inoltre, durante la visita, sarà possibile effettuare un controllo approfondito individuando eventualmente potenziali problemi che, se curati per tempo, avranno un decorso non problematico.

Per migliori risultati, il paziente deve mantenere una buona igiene orale durante e dopo la cura: lavare i denti almeno due volte al giorno e il filo interdentale una volta al giorno prima di andare a letto. Se c’è abbastanza spazio tra i denti, è consigliato un scovolino interdentale. I pazienti con artrite e mancanza di destrezza possono utilizzare con buoni risultati lo spazzolino elettrico.